Archivi del mese: luglio 2006

Si adesso basta… adesso

Sbucciarsi le nocche delle dita alle quattro del mattino cercando di aprire una birra con l’accendino per poi dovere aspettare che me la apra tu…

Ridere come scemi davanti al pc guardando brevi filmati assurdi e divertenti…

Sentire il mio braccio che sfiora il tuo… e maledirmi per questa mia capacità di rimanere apparentemente fredda e impassibile…

Vederti cominciare giocare al “predatore”… e benedire il fatto che non ti fermi davanti alla mia impassibilità, procurandomi il piacere di arrendermi…

Sentirti dire sfinito “adesso basta”… sorriderti e dire “si adesso basta… adesso…”


Le parole che non vuoi udire


Hai stemperato
in me due colori

Viola
Rosso

Le parole che
non vuoi udire
si fondono nei
colori

Viola
Rosso

Le tue orecchie
sono sorde
ma la tua anima
comprende

Viola
Rosso